Cadavere di un ragazzino vicino ai binari: bloccata la ferrovia

Treno si è dovuto fermare. Linea riaperta dalle 12.30

Il luogo del ritrovamento del cadavere

Un ragazzo italiano di origine marocchina di 15 anni, residente a Fossano, è stato trovato morto vicino alla stazione ferroviaria di Centallo (Cuneo), sulla linea ferroviaria Torino-Cuneo, nella prima mattinata di lunedì 12 novembre 2018.

Il treno regionale Limone Piemonte-Fossano di Trenitalia delle ore 8,20 ha segnalato l'accaduto mentre viaggiava verso la vecchia stazione di San Benigno di Cuneo. Il convoglio non è deragliato. Il treno regionale Torino-Cuneo ha invece dovuto fermarsi. La circolazione è stata sospesa per diverse ore per consentire l'intervento delle autorità competenti ed è stata riaperta alle 12.30 quando è ripresa la circolazione fra Centallo e S. Benigno.

Sul posto ci sono le ambulanze e gli agenti della polizia ferroviaria, a cui competono le indagini sull'accaduto. Secondo i primi rilievi del medico legale il giovane è morto per un trauma, anche se non è chiaro se sia stato investito da un treno nel corso della notte oppure se il decesso sia attribuibile ad altre cause.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Treni cancellati o in ritardo

Due regionali hanno subito rallentamenti di un'ora e 40 e di 35 minuti, altri otto regionali sono stati cancellati in parte del loro percorso e due nell'intero percorso. Durante l'interruzione è stato attivato da Trenitalia un servizio bus tra Fossano e Cuneo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Tragedia nel palazzo: morto dopo essere caduto nel vano ascensore

Torna su
TorinoToday è in caricamento