menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'intervento dei carabinieri al capolinea del bus 35

L'intervento dei carabinieri al capolinea del bus 35

A Nichelino il folle pomeriggio di nove ragazzini ubriachi: prima insulti sul bus, poi il furto in un market

Cinque non hanno neanche 14 anni

Ubriachi in pieno pomeriggio, domenica 18 aprile 2021 nove minorenni hanno prima insultato l'autista (con epiteti a sfondo sessista) del bus 35 al capolinea di piazza Camandona a Nichelino e poi, dopo essere stati identificati dai carabinieri in modo che Gtt e la conducente possano denunciarli per quanto accaduto, sono andati a rubare in un minimarket etnico delle vicinanze.

I carabinieri della tenenza di Nichelino, con l'aiuto di una pattuglia della stazione di Beinasco e di una del nucleo radiomobile della compagnia di Moncalieri, hanno accertato che cinque di loro non avevano neppure 14 anni e quindi non erano imputabili. Gli altri quattro, anche loro comunque giovanissimi, sono stati denunciati per avere rubato alcune bottiglie d'acqua e alcune confezioni di dolciumi.

Si sta cercando di accertare se si tratta degli stessi autori di episodi avvenuti di recente a Nichelino, tra cui una rissa sventata dagli stessi carabinieri a inizio marzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento