Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

Corpo rintracciato dopo battuta di ricerca

immagine di repertorio

Tragedia nella giornata di sabato 23 maggio 2020 nei boschi di Azeglio, dove è stato trovato il corpo di una 16enne del posto che si è impiccata a un albero.

La ragazzina soffriva da tempo di crisi depressive e si era allontanata dai genitori con cui aveva trascorso la giornata, a bordo della sua bicicletta, che è stata trovata appoggiata all'albero.

Non vedendola rientrare, la famiglia ha dato l'allarme ed è scattata un'imponente battuta di ricerca nella zona. Alla fine i caarabinieri hanno rintracciato l'ultima posizione del telefonino della giovane e hanno ristretto il campo delle ricerche a una porzione di bosco.

Purtroppo, le speranze di ritrovarla in vita sono naufragate poco dopo, per la disperazione dei genitori. Le indagini dei carabinieri successive all'accaduto escludono che la giovane si sia tolta la vita per questioni inerenti il bullismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Come sarà l’inverno in Piemonte? Arriva la neve a dicembre? Risponde il meteorologo di 3bMeteo

Torna su
TorinoToday è in caricamento