Presa a pugni da uno sconosciuto mentre va a prendere il bus, poi l'aggressore fugge

Per ora gesto inspiegabile

immagine di repertorio

Una ragazza italiana di 18 anni è stata aggredita da dietro e colpita con un pugno in faccia nella mattinata di ieri, martedì 14 maggio 2019, in vicolo San Martino a Bruino, poco distante dalla sua abitazione, mentre stava andando a prendere l'autobus che avrebbe dovuto portarla a scuola a Torino. Dopo che l'aggressore è fuggito, la mamma l'ha accompagnata all'ospedale di Rivoli, dove è stata medicata e dimessa con una prognosi di sette giorni. Poi le due si sono recate dai carabinieri per sporgere denuncia.

La giovane, che probabilmente non ha sentito avvicinarsi il suo aggressore poiché ascoltava la musica con le cuffiette, ha subito verificato che non si fosse trattato di una rapina ma addosso le era rimasto tutto ciò che aveva. Le erano soltanto caduti gli occhiali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due anni fa aveva ricevuto minacce di morte da alcuni profili falsi sui social network, ma non si era mai riusciti a risalire ai responsabili. Si sta verificando se questo episodio possa essere collegato in qualche modo a quanto le era accaduto. Dopo che aveva presentato denuncia alla polizia postale, tra altro, allora i meassaggi minatori cessarono immediatamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

Torna su
TorinoToday è in caricamento