Cronaca

"In Piemonte tutti i livelli di radioattività nella norma"

L'allarme radioattività ha conquistato le prime pagine di tutto il mondo dopo la catastrofe giapponese. Ma nel nostro paese, assicura l'ARPA Piemonte, tutti i livelli sono nella norma

Dopo il terremoto in Giappone, l'allarme radioattività ha conquistato le prime pagine di tutto il mondo. Anche in Piemonte l'Arpa sta controllando i livelli di radioattivita', in particolare in relazione ai danni subiti da alcune centrali nucleari. E non c'è alcun allarme per il nostro Paese.

A seguito del catastrofico terremoto e successivo tsunami, alcune centrali nucleari giapponesi hanno subito una serie di danni che hanno determinato la fuoriuscita in ambiente esterno di sostanze radioattive.

Nonostante la grande distanza del Giappone dall'Italia e il fatto che i rilasci, per quanto preoccupanti non hanno finora assunto particolare rilevanza al di fuori dal territorio nipponico, è stato disposto dalle autorità tecniche competenti un aumentato livello di allerta dei nostri sistemi di monitoraggio.

In questo quadro, Arpa Piemonte contribuisce al monitoraggio del territorio nazionale tramite una Rete di monitoraggio della radiazione  gamma  in continuo, basata su 29 stazioni con rivelatori Geiger dislocate su tutto il territorio regionale


Tutti i sistemi hanno finora mostrato, come era prevedibile, livelli di radioattività nella norma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"In Piemonte tutti i livelli di radioattività nella norma"

TorinoToday è in caricamento