Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Rachid ha detto no al Grande Fratello: "Meglio l'università"

Rachid, il venditore di accendini che recentemente si è laureato in ingegneria, ha rifiutato l'invito del Grande Fratello di partecipare alla nuova edizione: "E' meglio l'università"

In una società dove ognuno ha il diritto, per dirla come Andy Warhol, al suo quarto d’ora di celebrità, rifiutare di partecipare al Grande Fratello sembra una cosa dell’altro mondo. Rachid, il venditore ambulante di accendini che si è recentemente laureato in ingegneria, invece, ha proprio fatto così.

Rachid è stato contattato dal Grande Fratello per partecipare alla sua 14esima edizione, e lui ha rifiutato. Perché? A La Stampa, ha spiegato che lui preferisce l’università alla televisione: ormai è un dottore, e ha sudato per ottenere quel titolo di studio. Dunque, niente fama che è “frivola e vola via in fretta, mentre la laurea resta”.

Nemmeno gli organizzatori ci credevano: ai no delle telefonate sono seguite anche le mail; ma Rachid vuole davvero rifiutare, perché la laurea se l’è sudata, mentre la televisione non fa per lui. Ha studiato di notte per poter laurearsi al Politecnico: diventare famoso per via di una trasmissione come il Grande Fratello non rientra nei suoi canoni, anche perché lui, che ha vissuto per anni chiedendo l’elemosina, non ha potuto vedere molto spesso la tv.

Per Rachid, essere ingegnere corrisponde al suo sogno. Altro che la televisione e la sua fama effimera. La laurea, come ha spiegato, resta: fortuna che qualcuno, in Italia, dà ancora peso al suo titolo di studio e crede non nel successo facile, ma in quello meritato e sudato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rachid ha detto no al Grande Fratello: "Meglio l'università"

TorinoToday è in caricamento