menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corso Rosselli, si raccolgono le firme contro il parcheggio a pagamento

Il consigliere Alessandro Iocola si fa portavoce della raccolta firme nel quartiere, dove è in progetto di estendere la zona con il parcheggio a pagamento

Tutti contro le strisce blu. È iniziata la raccolta firme che coinvolge negozianti e residenti della zona compresa tra piazza Marmolada e largo Orbassano per dire no all’estensione della zona a pagamento anche nel quartiere. Nei negozi, già negli scorsi giorni, era possibile firmare per aderire alla petizione, promossa dal consigliere Pdl della Circoscrizione Due Alessandro Iocola.

Il consigliere spiega le motivazioni della raccolta firme: «Il quartiere è già con una forte crisi di parcheggi – afferma – in più in questi mesi avremo nuovi cantieri, in piazza Marmolada e negli interni di corso Rosselli, dove devono realizzare dei posti auto a spina di pesce. Ad oggi, però, se facessero la zona blu dovrebbero sparire dei posti, per rispetto delle norme. Semmai, dovrebbero fare prima i parcheggi nuovi negli interni, e poi la zona blu. In questo modo, però, si verrebbero a pagare 50 euro all’anno per il parcheggio avendo però meno posti auto di prima».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento