Gigantesco carico di marijuana a bordo di un'auto: un quintale, valore un milione di euro

Due arresti

Il gigantesco carico di marijuana sequestrato (al fondo Marco Martino, capo della squadra mobile)

La squadra mobile della polizia ha arrestato due uomini, un 42enne italiano di Asti e un 38enne albanese di Torino, nel pomeriggio di ieri, venerdì 3 marzo 2019, per traffico di droga in via Lancia 54. È stato sequestrato circa un quintale di marijuana definita dagli investigatori come "di ottima qualità" (ossia con un elevato contenuto di Thc).

L'italiano era stato fermato da una pattuglia in borghese al volante di una Ford C-Max in corso Siracusa. Insospettiti dal suo atteggiamento e dai pacchi voluminosi a bordo del veicolo, dopo il controllo gli agenti lo avevano pedinato fino all'abitazione (e la sua guida aveva destato ulteriori sospetti) dove è stato scoperto il carico e dove ha incontrato l'albanese che risiede lì. Si sospetta che quest'ultimo fosse il custode del prezioso carico.

La vettura stava per entrare all'interno di un box dopo che l'italiano aveva effettuato alcune telefonate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il valore del carico stimato è di circa 300mila euro all'ingrosso e un milione al dettaglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consultori: indirizzi e orari a Torino

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

Torna su
TorinoToday è in caricamento