rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Il nuovo questore De Matteis si presenta: "Le minacce anarchiche uguali a quelle mafiose"

In servizio da oggi

Giuseppe De Matteis, 59 anni, pugliese, è il nuovo questore di Torino. Arriva dalla Camera dei Deputati a Roma, dove si occupava della gestione della sicurezza. "Ho chiesto al capo della polizia, Franco Gabrielli, un ruolo più operativo e lui mi ha accontentato affidandomi la questura di Torino. Non avrei potuto chiedere di meglio". Prende il posto di Francesco Messina.

"Per me - ha sostenuto presentandosi alla stampa nella mattinata di oggi, mercoledì 3 aprile 2019 -  non c’è alcuna differenza tra le intimidazioni mafiose e le minacce anarchiche destinate alla sindaca Chiara Appendino. Sono fatti della medesima gravità. Il clima che si è creato in questo ultimo periodo ricorda per certi versi la fine degli anni Settanta e l’inizio degli anni Ottanta, con manifestazioni che rischiano di degenerare in problemi di ordine pubblico. Io non credo che siano tornati gli 'anni di piombo', ma uno degli errori di quel periodo è stato non prendere subito in modo chiaro le distanze da certi fatti. Ed è per questo che oggi l’attenzione deve essere alta e si devono condannare questi gesti senza se e senza ma".

Una delle prime emergenze che dovrà affrontare, in questo senso, è la questione dell'ex scuola D'Acquisto di via Tollegno, occupata da una cellula di anarchici. "In merito - ha detto senza entrare nei dettagli - ho le idee chiarissime, chiaramente i tempi e le eventuali decisioni devo condividerle con il prefetto. Per adesso posso solo dire che ho le idee chiarissime".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo questore De Matteis si presenta: "Le minacce anarchiche uguali a quelle mafiose"

TorinoToday è in caricamento