Cronaca Aurora

Questo Natale "vale un sogno", più di un dono

L'Associazione Volonwrite, nata nel 2009 per la comunicazione sociale sulla disabilità, collabora con la Cooperativa Sociale Vale un Sogno come ufficio stampa dell'iniziativa "Più di un dono": confezioni natalizie interamente realizzate da persone con sindrome di Down.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

La Fondazione Più di un Sogno di Zevio (VR) ha finalità di solidarietà nei settori dell'assistenza sociale e socio sanitaria; si rivolge a persone con disabilità intellettiva e sindrome di Down con progetti di vita riguardosi dei loro bisogni e
delle loro aspettative.

Nel laboratorio della Cooperativa Sociale Vale un Sogno, in Via Bologna 220 a Torino, si concretizzano progetti di inserimento lavorativo mediante un percorso di formazione con simulazione di attività e mansioni che le persone coinvolte in seguito svolgeranno presso un pool di aziende virtuose, disponibili ad accoglierle.

Attraverso il marchio sociale Valemour e la collaborazione con leader del settore abbigliamento come Geox e HTC, sono stati realizzati artigianalmente manufatti ricchi in bellezza e valore sociale aggiunto. «Valemour nasce da un sogno in cui si incontrano l'incantesimo del glamour, l'amore per le idee ed i valori. Un sogno in cui profit e no-profit si incontrano dialogando sulla stessa bilancia» - Dott. Ruggero Testoni (Presidente Fondazione Più di un Sogno).

In occasione del Natale 2014, Vale un Sogno presenta il progetto "Più di un Dono": confezioni natalizie composte da persone con disabilità intellettiva, in particolare con sindrome di Down, all'interno dell'hub torinese della cooperativa presso La Fabbrica, in Via Bologna 220. "Più di un Dono" si rivolge specialmente alle aziende che vogliono sostenere le realtà sociali del territorio aderendo ai valori tipici della responsabilità sociale d'impresa. Le confezioni "Più di un dono" contengono prodotti della tradizione eno-gastronomica piemontese e veneta e si caratterizzano per le loro denominazioni, che rappresentano i quattro capisaldi a cui la Cooperativa Sociale Vale un Sogno si ispira per la realizzazione dei suoi progetti: Inclusione, Autonomia, Qualità e Competenza.

Il prossimo Natale fai la differenza e fai un regalo che "Vale un sogno"!
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Questo Natale "vale un sogno", più di un dono

TorinoToday è in caricamento