rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Lucento / Via Pianezza, 244

Alimenti stipati nel baule dell'auto con il caldo trovati scongelati: denuncia e mille euro di multa per la ristoratrice

Carne e pesce sequestrati

Una grande quantità di alimentari (carni fresche e macinate e pesce, per un totale di 33 chili) appena acquistati al supermercato all'ingrosso ma ammassati nell'abitacolo di una Fiat Qubo e quasi del tutto scongelati sono stati scoperti nel corso di un controllo dalla polizia stradale di Torino nelle vicinanze dell'esercizio commerciale, in via Pianezza, lo scorso martedì 28 agosto 2018, giornata che tra l'altro era stata molto calda.

Gli agenti, che hanno svolto i controlli in collaborazione con il dipartimento prevenzione dell’Asl di Torino, hanno denunciato e multato di 1.082 euro la conducente, una ristoratrice italiana, per aver violato le norme sanitarie che regolano la conservazione degli alimenti. Tutta la merce è stata sequestrata.

Lo stesso giorno nel parcheggio del supermercato è stato sorpreso anche un barista, anche lui con un carico di prodotti da frigo auto familiare con un carico di prodotti che avrebbero dovuto essere trasportati in frigo. Per lui è scattata una multa di mille euro con l'obbligo di andare a comprare delle borse frigo nello stesso supermercato, prima che i prodotti si scongelassero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alimenti stipati nel baule dell'auto con il caldo trovati scongelati: denuncia e mille euro di multa per la ristoratrice

TorinoToday è in caricamento