Cronaca

A Torino si vive male: 52esima in Italia per qualità della vita

Sotto la Mole la qualità della vita peggiora. Si passa dal 43esimo posto al 52esimo in un anno. Torino va male per il costo della casa, per l'attenzione all'ambiente e ai bambini. Come microcriminalità siamo ultimi in classifica

A Torino si vive male; almeno, stando alla classifica 2013 sulla Qualità della vita, indagine annuale del Sole 24 Ore, dalla quale si evince che il capoluogo sta perdendo colpi. E molti, anche. Cuneo sale al 22esimo primo posto, Torino sprofonda al 52esimo: l’anno scorso, la città della Mole era piazzata al 43esimo posto. Lo scivolone è notevole, aggravato dai parametri sulla microcriminalità (Torino è ultima, al 107/o posto), sul costo della casa (100/o), sull’ecologia (62/o). Insomma, a Torino si vive male, e in Piemonte un po’ tutti le bagnano il naso. Vercelli è terza in Italia nei consumi, il Vco guadagna il quarto posto per ecosistema urbano. In linea generale, la prima città piemontese in graduatoria è Cuneo, al 22esimo posto complessivo.

Nella pagella generale dopo Cuneo e Torino, si trovano il Vco (56), Asti (57), Vercelli (60),  Alessandria (61), Biella (62), Novara (63). La graduatoria del benessere cambia collocazione: dopo Vercelli, Torino al 19/o posto a livello nazionale, Cuneo (22), Alessandria (25), Novara (31), Biella (33), Asti (56), Vco (58). Sulla ricchezza prodotta, calcolata sul Pil pro capite, Cuneo è 18/a provincia, seguono Vercelli (31) e Torino (33).

Per quanto riguarda l’attenzione ai bambini, con strutture adeguate, in Italia il primato va a Bologna; in Piemonte la medaglia d’oro va a Biella, al ventesimo posto in graduatoria nazionale seguita da Vercelli, da Novara, Alessandria e infine Torino, al 42esimo posto nazionale. Nell'occupazione femminile prime città e provincia del Piemonte Alessandria (16/a), Cuneo (17), Biella (19).

Note dolenti anche per il costo della casa (al centesimo posto), per l’ecologia (al sessantaduesimo), mentre un incoraggiante secondo posto va per l’importo medio delle pensioni e un ottavo posto per la velocità della giustizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Torino si vive male: 52esima in Italia per qualità della vita

TorinoToday è in caricamento