menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un quadro in Regione, per le vittime della Grande Guerra

Con una tiratura limitata a cento copie, è stato consegnato questa mattina a Palazzo Lascaris dall'associazione "Regina Elena"

Un quadro commemorativo della prima guerra mondiale è stato offerto questa mattina dall'associazione internazionale "Regina Elena" onlus al presidente del Consiglio regionale del Piemonte, Mauro Laus. Alla cerimonia è intervenuto il presidente nazionale dell'associazione Ilario Bortolan, insieme ai dirigenti Rodolfo Armenio, Alfio Torrisi e Paolo Facelli.

Dalla sua fondazione nel 1990 l'associazione "Regina Elena" ricorda i caduti della Grande Guerra, con diversi pellegrinaggi annuali, in particolare ogni 24 maggio al Sacrario militare di Redipuglia (Go), con la volontà di essere degni del motto "Per non dimenticare e per onorare".

È stato creato un quadro commemorativo, con una tiratura limitata a cento copie, la prima delle quali era stata consegnata il 4 novembre 2014 al sindaco di Pompei per ricordare il ruolo storico, culturale e spirituale di "Città della Pace". Lo scorso 24 marzo l’opera è stata donata anche al Senato della Repubblica.

Mauro Laus, nel fare gli onori di casa, ha voluto evidenziare come sia importante l’attaccamento alla propria storia e alle tradizioni perché costituiscono l’elemento distintivo e fondante di una Nazione. "Ci sono persone che hanno dato la loro vita, e questo spesso viene dimenticato. Tutta la società, a ogni livello, deve superare l'individualismo e ragionate sempre più in una logica di comunità" ha concluso Laus.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento