Cronaca Centro / Piazza della Repubblica

“In trasferta” per questioni di spaccio, pusher fermato in centro a Torino

Arrestato dagli agenti del commissariato Centro

Immagine di repertorio

Stava smerciando della sostanza stupefacente nascosto dietro la pensilina quando alcuni agenti del commissariato Centro lo notano e lo fermano per un controllo alla fermata “Porta Palazzo Ovest” in piazza della Repubblica a Torino. Sono circa le 10.30 di domenica 19 aprile.  

La perquisizione permette ai poliziotti di trovare 8 palline termosaldate di cocaina per un peso di circa 1,43 grammi e la somma di 227 euro nel portafoglio, verosimilmente provento dell’attività delittuosa.

L’uomo, un cittadino italiano di 50 anni con precedenti specifici di Polizia e destinatario di un foglio di via obbligatorio dal Comune di Torino per la durata di 3 anni emesso dalla Questura di Torino a febbraio, è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente e denunciato poiché sorpreso a circolare fuori dal comune di residenza senza comprovato motivo.
 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“In trasferta” per questioni di spaccio, pusher fermato in centro a Torino

TorinoToday è in caricamento