menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pusher avvicina quattro presunti consumatori, ma sono poliziotti: arrestato

La scorsa notte un venticinquenne italiano di Collegno li ha avvicinati in un locale

Quattro giovani vicino a un locale nei pressi di Corso Massimo d’Azeglio devono essere sembrati una buona occasione per vendere della cocaina. Così la scorsa notte un venticinquenne italiano di Collegno, ma di fatto senza fissa dimora, li ha avvicinati con l’intento di vendere loro lo stupefacente. Alla domanda: “Volete della coca?” questi, agenti Polfer del Settore Operativo Porta Nuova liberi dal servizio, si sono qualificati provocando la fuga del pusher. 

Prontamente raggiunto ed immobilizzato, anche con l’ausilio di una pattuglia Radiomobile dei Carabinieri, il ragazzo è stato successivamente trasportato presso gli uffici Polfer della Stazione Porta Nuova da una Volante intervenuta sul posto.

Qui, a seguito di perquisizione personale, sono stati rinvenuti due frammenti di cocaina per 3,81 gr avvolti in pellicola trasparente ed un sacchetto contenente altri due granuli sottoposti a sequestro assieme al denaro contante pari a circa 200 euro. 
Tratto in arresto, il giovane è stato associato presso le camere del Commissariato “San Paolo” e la sua posizione è al vaglio dell’Autorità Giudiziaria. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento