Un trancio di pizza dopo la fuga: pusher arrestato nel locale

Per guadagnare tempo per sbarazzarsi degli ovuli ha anche preso a calci i poliziotti

Immagine di repertorio

Mercoledì, poco prima delle 5 del mattino, transitando in corso Brescia, gli agenti della Squadra Volante hanno incrociato un cittadino straniero che alla loro vista si è dato alla fuga. Poco dopo, i poliziotti lo hanno rintracciato in un locale di corso Palermo, seduto, intento a mangiare la pizza.

L’uomo, un senegalese di 41 anni, alla vista degli agenti ha tentato, senza riuscirci, di ingerire una decina di ovuli di cocaina in suo possesso. Per portare a termine il suo intento ha anche colpito a calci gli operatori della Polizia di Stato.

Nel giubbino dell’uomo, i poliziotti hanno poi trovato un tubetto di colla stick, appositamente modificato, che conteneva altri 26 ovuli di cocaina. Complessivamente gli agenti hanno sequestrato all’uomo oltre 20 grammi di droga.

Alla luce dei fatti, il 41enne senegalese è stato arrestato per resistenza a pubblico e spaccio di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

foto droga 2 (1)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento