menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

220 dosi di droga in tasca pronte per la consegna "porta a porta": pusher arrestato

Fermato dai carabinieri durante i controlli per il rispetto delle prescrizioni connesse all’emergenza sanitaria

Consegnava a domicilio eroina e cocaina e si spostava tra Nichelino e nei paesi limitrofi, ma è stato fermato dai carabinieri della Tenenza di Nichelino durante i controlli per il rispetto delle prescrizioni connesse all’emergenza sanitaria.

L’uomo, un senegalese di 29 anni senza fissa dimora, è stato individuato subito dopo aver ceduto alcune dosi di eroina a un disoccupato italiano di 45 anni. Entrambi erano a piedi nel centro di Nichelino.

Il 29enne in tasca nascondeva 220 dosi di droga, tra eroina e cocaina, e 550 euro. L’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di droga e il cliente è stato segnalato alla Prefettura come assuntore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento