Pusher prende l’autobus per fuggire, scende dopo due fermate e viene arrestato

I carabinieri hanno seguito il mezzo per bloccare il fuggitivo

Immagine di repertorio

È stato riconosciuto dai carabinieri anche se non indossava perfettamete la mascherina. Un cittadino maliano di 22 anni è stato individuato in corso Francia a Torino dove i militari stavano per fermarlo per un controllo poiché a dicembre la stessa pattuglia lo aveva arrestato per spaccio di stupefacenti e sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora a Torino.

L’uomo si è accorto della presenza dei carabinieri ed è fuggito a bordo del bus 36, in direzione di Rivoli. I militari del Nucleo Radiomobile hanno seguito il mezzo e dopo due fermate il fuggitivo è sceso.

Il 22enne ha opposto resistenza ai militari e ha deglutito le dosi che nascondeva in bocca. Dopo la colluttazione seguita all’arresto per posseso di droga, i militari l’hanno accompagnato in carcere.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Tragedia alla fermata a Torino: colpito da un malore, morto sotto gli occhi di numerose persone

  • Primark apre a Le Gru: in arrivo il marchio che fa impazzire le adolescenti di tutto il mondo

Torna su
TorinoToday è in caricamento