Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca San Donato / Corso Enrico Gamba

Spina Tre, al via la rimozione dei graffiti dalle passerelle ciclopedonali

Il Comune ha provveduto, dopo un lungo periodo di insistenze da parte del consigliere della Circoscrizione IV Gualtiero Bartozzi, a rimuovere le scritte dai piloni. Con lo stesso metodo usato ai Murazzi

La Circoscrizione IV ha avuto la meglio. I graffiti che campeggiano da mesi sui piloni in muratura delle passerelle ciclopedonali tra corso Gamba e corso Rosai, sono stati rimossi questa mattina, con un intervento straordinario, per mezzo di idropulitrici apposite, esattamente con lo stesso sistema voluto dall'amministrazione comunale e utilizzato a febbraio per la rimozione delle scritte ai Murazzi. 

Ma questa operazione, nel quartiere di Spina Tre, si attendeva da tempo e gli abitanti cominciavano a perdere le speranze nonostante il sindaco Piero Fassino avesse assicurato un intervento analogo anche per le zone un po' più distanti da quello che è considerato il "salotto di Torino".

Detto fatto. Ci è voluto un po' ma la promessa è stata mantenuta. Dopo il sopralluogo delle passerelle, lo scorso settembre, da parte del presidente Claudio Cerrato e dei tecnici della Circoscrizione 4, oltre ai tecnici della Fondazione Contrada che si occupa di riqualificazione ambientale, ci sono stati mesi di contatti fra il consigliere Gualtiero Bartozzi, che ben conosce le problematiche della zona, e il Comune di Torino.

Oggi Bartozzi può dirsi finalmente soddisfatto: "E' una piccola vittoria del quartiere - ha dichiarato -: aspettavamo questo da mesi e finalmente abbiamo ottenuto la rimozione dei graffiti così come sono stati rimossi dalle zone "auliche" della città".   


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spina Tre, al via la rimozione dei graffiti dalle passerelle ciclopedonali

TorinoToday è in caricamento