Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Centro

Le linee Star sempre più importanti. Viaggeranno anche nei week end

Approvata la proposta di garantire la circolazione anche nei giorni festivi, rifiutata l'idea del biglietto gratuito o cumulativo per famiglie; Ferrero sulle elezioni: "Vittoria importante"

Lo star 1 e lo star 2, i pulmini elettrici che percorrono le vie del centro, sono mezzi sempre più utilizzati per la loro comodità: i tragitti che percorrono sono brevi ma fermano nelle vie più strette del centro  garantendo un servizio parallelo a quello delle linee normali. La consigliera di M5S, Viviana Ferrero, ha presentato un ordine del giorno in consiglio di circoscrizione 1 con l'obiettivo di sfruttare meglio le potenzialità di questo servizio.

I dati presentati riguardano innanzitutto il problema dell'inquinamento da polveri sottili: secondo Arpa Piemonte il livello delle polveri in città è dovuto per il 90% al traffico veicolare; gli sforamenti dal punto di vista dell'inquinamento ambientale vengono sanzionati a caro prezzo dall'Unione Europea. Queste considerazioni hanno portato i consiglieri delle varie circoscrizioni ha introdurre seriamente il tema dei mezzi elettrici, fra cui lo star. La prima proposta, approvata dal consiglio, prevede la circolazione dello star 1 e dello star 2 sabato, domenica e nei giorni festivi come molti cittadini chiedevano.

Nel testo sono presenti anche proposte che hanno avuto meno successo in consiglio, quali la gratuità dei biglietti in occasione degli sforamenti previsti dall'UE e l'istituzione di un biglietto cumulativo ad hoc che potrebbe favorire soprattutto le famiglie . "La discussione è stata breve in consiglio - commenta Ferrero - e penso riproporrò il tema in futuro perché rappresenterebbe un importante incentivo a ridurre la circolazione delle auto in centro". Il provvedimento per ora è stato approvato solo in parte ma si tratta comunque di un ulteriore tassello inserito nelle politiche di riduzione dell'inquinamento ambientale.

Trattandosi di una consigliera del Movimento 5 Stelle non poteva mancare un commento all'exploit del partito di Grillo alle elezioni nazionali: "E' una vittoria sotto tutti i fronti questa e potrebbe avere importanti sviluppi anche a livello locale. Abbiamo calcolato che se questi risultati fossero confermati al momento di formare il consiglio di circoscrizione M5S potrebbe contare su 6 consiglieri: cambierebbero le prospettive del movimento di cui, al momento, io sono l'unica rappresentante in consiglio" E aggiunge: "L'importante è ascoltare i bisogni dei cittadini direttamente dalla loro voce e questo ordine del giorno nasce proprio da questa idea ".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le linee Star sempre più importanti. Viaggeranno anche nei week end

TorinoToday è in caricamento