rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca La Loggia

Tromba d'aria, milioni di danni nella cintura sud di Torino

In seguito alle forti piogge che si sono verificate il 27 giugno scorso, Piobesi, La Loggia, Vinovo e Candiolo hanno chiesto lo stato di calamità

La Loggia, Candiolo, Piobesi e Vinovo, in seguito alla tromba d'aria che si è abbattuta martedì 27 giugno nell'area sud della provincia, hanno chiesto lo stato di calamità naturale. I comuni hanno già fatto partire l'iter inviato in Regione, con la compilazione dei primi moduli. Il tifone che ha colpito la zona ha causato danni, a edifici pubblici e privati, per diversi milioni di euro.

Scuole allagate, tetti divelti, tribune dei campi sportivi distrutte, capannoni scoperchiati e tensostrutture crollate. Senza contare le numerose abitazioni che hanno riscontrato piccole e grandi criticità e le devastazioni causate dalla grandine, registrate in campi, coltivazioni e pioppeti. L'ultima parola resta ora a Governo e Regione Piemonte. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tromba d'aria, milioni di danni nella cintura sud di Torino

TorinoToday è in caricamento