Cronaca Santa Rita / Corso Sebastopoli

Ultras del Toro contro il Comune per la Continassa: "Siete come la Juve"

Circa 200 tifosi si sono radunate in corso Sebastopoli per protestare contro la vendita della Continassa alla Juve. "Vogliamo il Filadelfia, lo aspettiamo da 15 anni"

Doveva essere una cerimonia di intitolazione tranquilla quella del nuovo piazzale Grande Torino, invece questa mattina si è assistito ad una dura contestazione da parte del tifo granata. Motivo del contendere la concessione alla Juventus da parte del Comune di Torino dell'area Continassa, accordata pochi giorni fa al club bianconero.

Circa 200 persone si sono radunate nell'area pedonale di corso Sebastopoli scandendo slogan ed esibendo cartelloni all'indirizzo dei rappresentanti del Comune intervenuti alla cerimonia. Interrotti in particolare il presidente del Conasiglio comunale, Giovanni Maria Ferraris, e l'assessore allo Sport, Stefano Gallo. "Vergognatevi, leccapiedi, siete come la Juve, non si svendono le aree pubbliche", hanno gridato i contestatori riferendosi alla Continassa rafforzando il tutto con cartelloni con scritto "0,58 euro sul campo".


La richiesta verso i rappresentanti comunali ha coinvolto lo storico Stadio Filadelfia, da anni in attesa di una ricostruzione. "Vogliamo il Filadelfia, lo aspettiamo da 15 anni". A tal proposito l'assessore del Comune Gallo ha promesso di consegnare ai rappresentanti del tifo organizzato una copia del bilancio del Comune che reca lo stanziamento di 3,5 milioni di euro per il rifacimento del Filadelfia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultras del Toro contro il Comune per la Continassa: "Siete come la Juve"

TorinoToday è in caricamento