menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Visita del premier Renzi, proteste in corso Duca degli Abruzzi

Qualche centinaio di manifestanti, tra studenti, operai della Fiom e dell'Usb, No Tav ed esponenti di Rifondazione comunista, ha occupato il corso antistante il Politecnico di Torino

In corso Duca degli Abruzzi è andata in scena la protesta contro il premier Matteo Renzi e il suo Jobs Act. Nella porzione di strada di fronte al Politecnico sono circa mille i giovani studenti, lavoratori pubblici della provincia e la Cgil hanno manifestato contro l'attività di Governo. Proteste forti, dura, ma comunque contenute dalle forze dell'ordine presenti in gran numero.

"Si favorisce solo il precariato con il Job Act", hanno i manifestanti, "Renzi è un pagliaccio che dice una cosa e poi invece ne fa un'altra".

La protesta si è poi trasferita a Moncalieri, dove il premier ha salutato il candidato sindaco Paolo Montagna. Un gruppo più contenuto di persone ha protestato anche qui. “Sono felicissimo di essere qua - ha detto Renzi -. So che Moncalieri avra? passaggi elettorali quest’anno. E so che ci sara? un passaggio molto importante, nel 2015, per tutto il tessuto industriale di questa area. Io sono convinto che sia l’anno in cui si riparte davvero. Credo che se ripartiamo soprattutto dalla scuola e dall’Universita?, noi saremo in grado di restituire un po di speranza ai nostri concittadini".

Di seguito le foto scattate fuori dal Politecnico

VIDEO - Le voci della protesta fuori dal Politecnico >>

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento