menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Proteste a Ivrea, fumogeni e bombe carta contro la casa circondariale

Si tratta di una quindicina di attivisti che sono riusciti a lanciare oltre la recinzione del carcere, petardi e fumogeni. All'arrivo dei carabinieri si sono dileguati

Una quindicina di attivisti, sabato, hanno messo in scena una vera e propria protesta con tanto di fumogeni e bombe carta, davanti al carcere di Ivrea. Erano in quindici a lanciare oggetti pericolosi anche oltre la recinzione della struttura: fortunatamente nessuno degli agenti che prestavano servizio in quel momento, è rimasto ferito. 

C'è stato addirittura un principio di incendio, spento immediatamente dal personale di polizia penitenziaria e all'arrivo dei carabinieri, gli attivisti si sono dati alla fuga senza lasciare alcuna traccia.

Il lancio di petardi e fumogeni è stato scandito da slogan “Libertà per i detenuti”. La Digos sta analizzando i filmati delle telecamere di sorveglianza per individuare i colpevoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento