Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Centro / Piazza Castello

Un treno in piazza Castello, la nuovo protesta Wagon Lits

Non mollano gli ex dipendenti della Wagon Lits. Quest'oggi stanno spiegando a tutti in cosa consisteva il loro lavoro grazie all'ausilio di un vagone letto piazzato proprio al centro di piazza Castello

Continuano a tenere vivo il proprio problema gli ex lavoratori della Wagon Lits. Questa mattina hanno allestito una finta carrozza letto in piazza Castello, davanti a Palazzo Reale, in cui hanno iniziato la simulazione del lavoro degli addetti ai treni notte: preparazione delle cuccette, diffusione di annunci sonori, distribuzione di caffé ai cittadini torinesi.


Continua inoltre la raccolta delle firme iniziata un mese fa: già 8.000 le adesioni in Piemonte e 50.000 in tutta Italia. Alla manifestazione hanno partecipato i Cobas di Mirafiori, mentre un applauso ha accolto i lavoratori della De Tomaso, arrivati in corteo dallo stabilimento di Grugliasco. I lavoratori licenziati dalla ex Wagon Lits sono 65 in Piemonte, 800 in tutta Italia. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un treno in piazza Castello, la nuovo protesta Wagon Lits

TorinoToday è in caricamento