menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fotografie di Gabriele Bolognesi

Fotografie di Gabriele Bolognesi

Piazza Castello, protesta dei lavoratori ex Satiz

I lavoratori Satiz hanno protestato oggi in piazza Castello a Torino. Rischiano di rimanere in mezzo ad una strada, e chiedono gli ammortizzatori sociali

Hanno protestato davanti alla Prefettura, perché rischiano di rimanere in mezzo ad una strada. Loro sono i circa 200 dipendenti della ex Satiz di Moncalieri, adottata poi dalla Canale: i pagamenti da allora sono stati in ritardo, e la condizione lavorativa dei dipendenti si è fatta sempre più precaria.

“A novembre 2013 – spiega Marco B., un dipendente – siamo passati con un accordo che prevede un affitto di ramo d’azienda da Satiz editore alla Canale. Dopo poco tempo Canale ha ritenuto opportuno cambiare denominazione e poi ha comunicato l’intenzione di tornare indietro dall’accordo fatto e di lasciare le persone a casa”.

L’azienda infatti ha comunicato la sua volontà di dichiarare il fallimento, e i dipendenti adesso rischiano di essere messi in lista di mobilità. I lavoratori spiegano che si sono trovati con lo spettro di rimanere in mezzo alla strada: “Stiamo chiedendo che si chiariscano le parti in modo da ottenere in minor tempo possibile gli ammortizzatori sociali”.

VIDEO: PROTESTA DEI LAVORATORI

VIDEO: INTERVISTA AD UN LAVORATORE

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento