Cronaca

Invadono la strada per protesta: "Vogliamo la rotonda, troppi incidenti"

La rotonda in questione, in prossimità di Borgata Vittoria, viene richiesta dai residenti a gran voce da almeno 10 anni, ma la Provincia l'ha sempre rinviata a data da destinarsi

Una rotonda chiesta da decenni e mai realizzata anche se l'incrocio ha provocato da sempre molti incidenti. E' questo il motivo che ha scatenato nel tardo pomeriggio la protesta di un centinaio di residenti della Borgata Vittoria, nel Canavese, che hanno bloccato l'ex statale 460 al confine tra Rivarolo e Bosconero.

La protesta ha generato un notevole traffico anche perchè si è svolta intorno alle 18.30, ora in cui, sull'ex statale 460 vi è il picco del traffico.

La rotonda in questione, in prossimità di Borgata Vittoria, viene richiesta dai residenti a gran voce da almeno 10 anni. Malgrado siano state costruite altre rotatorie sempre tra Rivarolo e Bosconero, quella di Borgata Vittoria è stata costantemente rinviata a data da destinarsi. Il progetto, affidato alla Provincia, rischia di passare nel dimenticatoio soprattutto in questo momento, dove si attende la scomparsa proprio della Provincia.

La protesta è stata comunque pacifica: sono stati distribuiti centinaia di volantini e quasi tutti gli automobilisti hanno atteso con pazienza di superare l'incrocio.

La protesta è stata promossa dai consiglieri di minoranza di Bosconero: assenti, alla manifestazione, le amministrazioni comunali di Bosconero e Rivarolo Canavese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invadono la strada per protesta: "Vogliamo la rotonda, troppi incidenti"

TorinoToday è in caricamento