Cronaca Santa Rita / Via Boston

Protesta da via Boston: "Non vogliamo il parcheggio pertinenziale"

I residenti del quartiere Santa Rita hanno convocato l'assessore alla Viabilità Claudio Lubatti per discutere delle problematiche relative alla realizzazione di un nuovo pertinenziale

Il quartiere Santa Rita contro i parcheggi pertinenziali. I residenti di via Boston hanno formato un nuovo comitato per dire no alla realizzazione di un parcheggio tra via Gorizia e via Tripoli, proprio davanti alla parrocchia Natale del Signore. Un’opera di un gruppo di privati che ha tenuto banco durante un’assemblea a cui ha preso parte anche l’assessore alla Viabilità del Comune di Torino Claudio Lubatti che ha ascoltato i pareri dei presenti e promesso di aprire immediatamente un dialogo con le parti in causa.

“Le preoccupazioni maggiori riguardano lo sviluppo del cantiere e i tempi di realizzazione dell’opera – hanno dichiarato dall’assessorato -. I residenti temono che i posti vengano dimezzati ma noi non siamo d’accordo. Intavoleremo presto una trattativa con i costruttori e vedremo poi come intervenire.

Da via Boston viene chiesta la messa in sicurezza della vicina area verde e un ripristino dei posti auto in superficie. “Al momento siamo contrari a questo progetto – spiegano i residenti -. Il giardino potrebbe venire danneggiato e inoltre la diminuzione dei parcheggi graverebbe moltissimo su una zona densamente abitata come la nostra”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta da via Boston: "Non vogliamo il parcheggio pertinenziale"

TorinoToday è in caricamento