menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Senza stipendio da mesi: sei operai su una gru in corso Dante

Sono saliti sulla gru per protestare contro il mancato pagamento del lavoro svolto per la costruzione di oltre 200 alloggi. La protesta è all'angolo con corso Massimo D'Azeglio

Sei operai sono saliti su una gru in segno di protesta contro i mancati stipendi. Lo hanno fatto questa mattina in un cantiere in corso Dante 99, all'angolo con corso Massimo D'Azeglio.

Da mesi non verrebbe loro versato lo stipendio - circa 200 mila euro in totale - questo è quello che lamentano. Gli operai saliti sono sette, ma questi sarebbero solo una rappresentanza di un gruppo di almeno una quarantina di lavoratori che nell'ultimo periodo si è occupato della costruzione di oltre 200 alloggi.

Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine e i vigili del fuoco. La situazione non è degenerata.

I protestatori sono decisi a non scendere fino a quando non sarà versata loro la cifra destinata a pagare gli stipendi a se stessi e ai colleghi. "Non sappiamo più come andare avanti - dicono dal braccio della gru, situato all'altezza di circa 30 metri -; anche noi dobbiamo dare da mangiare ai nostri familiari".

Dopo aver passato l'intera giornata sulla gru, gli operai hanno deciso alla fine di desistere dalla loro protesta, scendendo pochi minuti prima delle 19.00.

La gru in questione è stata già presa di mira per proteste simili a questa in passato. Già qualche settimana fa un operaio era salito in cima per lamentare - come oggi - il mancato pagamento del lavoro svolto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento