Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Scarmagno

"Bruciati, ma non rassegnati": gli operai di Scarmagno al Giro d'Italia

I lavoratori dell'ex Olivetti, andata recentemente a fuoco, protesteranno al Giro d'Italia

I lavoratori dell’ex Olivetti di Scarmagno saranno presenti al Giro d’Italia. La presenza degli operai servirà per sottolineare la situazione difficilissima nella quale versa l’area dell’ex Olivetti, distrutta in un incendio: non a caso, i lavoratori, che chiedono che la Rai, nel collegamento televisivo, spieghi le ragioni della loro protesta, srotoleranno uno striscione con la scritta: “Bruciati, ma non rassegnati”.

La situazione a Scarmagno è ancora molto difficile. 350 lavoratori sono in cassa integrazione, mentre le attività andate a fuoco sono ancora ferme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bruciati, ma non rassegnati": gli operai di Scarmagno al Giro d'Italia

TorinoToday è in caricamento