Cronaca Barriera di Milano / Via Jacopo Foroni

Rivolta degli ambulanti di piazza Foroni: "Qui non parte nessun cantiere"

Polemiche feroci attorno alla riqualificazione dell'area mercatale di Barriera di Milano. Gli ambulanti chiedono un incontro con l'assessore al Commercio Mangone

I lavori di riqualificazione dell’area mercatale di piazza Foroni bloccati dall’insurrezione degli ambulanti. Il cantiere targato Urban, insomma, non partirà con il piede giusto. Tra i banchi è esplosa nei giorni scorsi una protesta legata proprio all’avvio del cantiere. La notizia dell’inizio dei lavori, arrivata al mercato tramite volantino, ha mandato su tutte le furie gli ambulanti che prima hanno attaccato l’assessorato al Commercio del Comune di Torino e poi si sono recati presso la sede Urban di corso Palermo per un faccia a faccia con il comitato organizzatore.

La delegazione ha chiesto l’immediato stop dei lavori e un’assemblea immediata in circoscrizione con l’assessore Domenico Mangone. Ma a far chiarezza è stato un cartello esposto da una signora. “Vogliamo più parcheggi e una corsia centrale più larga – ha dichiarato una delle manifestanti -. In questo momento ci sentiamo presi in giro. La Città doveva organizzare un’assemblea pubblica e invece ha pensato bene di far partire il cantiere a nostra insaputa”

La commissione ambulanti continua anche ad essere contraria alla realizzazione di una corsia di emergenza a due passi dai banchi e dagli esercizi commerciali. “Faremo la fine di piazza Crispi e corso Taranto – ha dichiarato Vincenzo Torraco della commissione ambulanti -. Sono tre anni che sentiamo chiacchiere, abbiamo chiesto due cose in croce e nessuno ci ha ascoltato”. Le proteste hanno poi convinto l’amministrazione ad un rapido dietrofront. Stop temporaneo dei lavori e nuova assemblea nell’attesa che venga fatta chiarezza su un progetto che dovrebbe portare variazioni utili in grado di adeguare finalmente l’area alle normative igienico sanitarie e di sicurezza vigenti.

“La comunicazione fino ad oggi è stata carente” ha accusato il capogruppo del Pdl Domenico Garcea che ha chiesto un consiglio aperto sull’argomento. “Siamo vicino agli ambulanti. Bisogna sedersi attorno ad un tavolo e dialogare” hanno replicato il coordinatore Fabrizio Genco e il consigliere provinciale Raffaele Petrarulo. La mappa dei lavori prevede la risistemazione e la ripavimentazione della piazza, la realizzazione di un nuovo sistema d’illuminazione e la dotazione di allacci elettrici e idrici a norma. “Chiederemo all’assessore Mangone di dialogare con gli ambulanti per trovare una quadra. Questo cantiere dovrà essere una festa” ha concluso la coordinatrice al Commercio Isabella Martelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivolta degli ambulanti di piazza Foroni: "Qui non parte nessun cantiere"

TorinoToday è in caricamento