Caricano prostitute in auto, poi le aggrediscono con lo spray urticante e le gettano in strada

Una è stata rapinata

immagine di repertorio

Due giovani prostitute nigeriane sono state aggredite con spray al peperoncino nel pomeriggio di mercoledì 12 settembre 2018, la prima a Castagneto Po e la seconda a San Benigno Canavese.

La dinamica degli episodi è stata la stessa: le ragazze sono state invitate a salire da due giovani che viaggiavano su un'auto scura e, una volta a bordo, sono state colpite al volto con lo spray e poi gettate fuori dall'auto. Solo quella di Castagneto Po è stata rapinata dei suoi averi.

Su entrambi gli episodi sono in corso le indagini dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Ragazza investita dal treno, morta: è stato un incidente. Circolazione ferroviaria bloccata

Torna su
TorinoToday è in caricamento