rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca San Paolo / Via Paolo Braccini

Molestie su 15 studenti, il prof di religione: "Erano solo normali visite"

Prospero Cerchiara è ancora sotto processo accusato di 15 casi di violenza sessuale e di un sedicesimo di molestie telefoniche. Si è difeso dicendo di non aver avuto rapporti sessuali con gli studenti

Il Professore torinese dell'Alvar Aalto Prospero Cerchiara si è difeso delle accuse di violenza sessuale compiute su 15 studenti, dicendo che i palpeggiamenti ci sarebbero stati alla parte intime degli alunni, ma soltanto come "normali visite mediche", effettuate comunque senza averne titolo, ma senza avere rapporti sessuali.


Gli episodi, secondo la ricostruzione del pm Marco Sanini, sarebbero avvenuti tra il 1997 e il 2010. La procura aveva raccolto le denunce dei genitori, arrivate dopo l'arresto del docente nel dicembre 2010. Cerchiara, divorziato e senza figli, insegnava nell'istituto dal 1987. Secondo l'accusa, avrebbe approfittato degli studenti, tutti maschi e per la maggior parte minorenni, nel seminterrato della scuola millantando di essere un medico e di dovere visitarli. Deve anche rispondere di aver scaricato immagini pedopornografiche da internet. E' difeso dall'avvocato Frediano Sanneris. (Fonte Ansa)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestie su 15 studenti, il prof di religione: "Erano solo normali visite"

TorinoToday è in caricamento