Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Falchera / Via degli Abeti

Proroga fino all'estate per la struttura di Falchera di padre Mario

Ombre sul futuro del fabbricato di via degli Abeti. Il Comune di Torino sta valutando il da farsi. L'associazione Speranza Azzurra 2000 attende notizie sul suo futuro

FALCHERA - Una proroga fino all’estate. E poi si vedrà L’unica certezza sono le nubi che si addensano attorno alla struttura di via degli Abeti 12/2. Un edificio che l’associazione Speranza Azzurra 2000 ha rimesso a lucido per dare una mano a disperati e profughi e che il Comune potrebbe toglier loro di qui a poco.

Lo sa bene padre Mario, l’uomo che pochi giorni fa aveva persino tentato di tagliarsi le vene pur di difendere il suo feudo. “Siamo fiduciosi che vinca il buon senso e che sia data a padre Mario la possibilità di continuare a fare del bene” dichiara Fabrizio Ricca, Lega Nord.

La speranza dei volontari passa per una nuova concessione. Ma c’è anche l’ipotesi bando. “E' stata una commissione costruttiva – spiega Silvio Magliano, Pdl -. Ora la parola passa agli uffici. Bisogna capire se quella struttura si può dividere in due parti, una andrebbe proprio all'associazione Speranza Azzurra 2000”. Per la presidente della Sei Nadia Conticelli “la struttura di via degli Abeti è stata ristrutturata con finanziamenti pubblici e per questo motivo dovrà tornare a servizio del territorio di Falchera”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proroga fino all'estate per la struttura di Falchera di padre Mario

TorinoToday è in caricamento