Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Nizza Millefonti / Via Ventimiglia, 32

Il parcheggio del Cto non si fa più. Rimane l'emergenza posti auto

Il parcheggio attuale andava smontato e rimontato al capolinea della metro. Al suo posto, una nuova serie di box interrati che, però, non saranno realizzati

Per i parcheggi del Cto si può aspettare. Non verrà infatti realizzato il parcheggio interrato che, secondo il progetto, avrebbe dovuto sostituire l’attuale parcheggio a due piani davanti all’unità spinale di via Ventimiglia.

Nel piano parcheggi 2012 era stata prevista la realizzazione di un parcheggio sotterraneo in questa zona, in sostituzione della struttura attuale, che sarebbe stata smontata e rimontata davanti al capolinea della metropolitana, alla stazione Fermi. Il tutto per far fronte alla cronica carenza di posti auto del quartiere, che di giorno diventa una delle aree più intasate di Torino, a causa della presenza degli ospedali. Invece, per ora, rimane tutto fermo: il trasferimento del parcheggio può aspettare.

Perché? Risponde Massimiliano Miano, vice presidente della Circoscrizione Nove e coordinatore alla viabilità: “Ad oggi, l'unica società che ha aderito al bando della città per il trasferimento del parcheggio multipiano si è tirata indietro all'ultimo  e questo vuol dire che, attualmente, i posti auto interrati non verranno realizzati, mentre quelli in struttura rimarranno al loro posto”.

Il coordinatore spiega che il park interrato rimarrà al suo posto fin quando la Città di Torino intenderà realizzare un nuovo bando, e procedere, di conseguenza, all’assegnazione della nuova gara. Intanto, però, i residenti e gli abituali frequentatori della zona dovranno arrangiarsi, e continuare il loro penoso giro dell’oca alla ricerca di un posto auto libero.

“La struttura attuale, oltre ad essere non bella, è anche poco capiente, per la zona - specifica infatti Miano - Inoltre, oggi la situazione di malessere quotidiano dei parcheggi della zona è sotto gli occhi di tutti, basta vedere quanto accade al vicino Bacigalupo, spesso intasato e che crea evidenti disagi alla viabilità: sarebbe dunque meglio avere il nuovo parcheggio, meglio se interrato. La Circoscrizione Nove solleciterà la Città di Torino, affinché pubblichi al più presto un nuovo bando e realizzi il parcheggio nella zona ospedali”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il parcheggio del Cto non si fa più. Rimane l'emergenza posti auto

TorinoToday è in caricamento