Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Trofarello

Ospedale unico, il progetto all'esame delle Commissioni in Consiglio regionale

Ma il Movimento Cinque Stelle e Forza Italia non hanno nascosto le loro perplessità

L'assessore alla Sanità Antonio Saitta ha spiegato in Consiglio regionale, alle Commissioni II, IV e V, i motivi della decisione della Giunta relativa alla location dell'ospedale unico. Il nuovo nosocomio dell'Asl To5, che raggrupperà i tre già esistenti a Moncalieri, Carmagnola e Chieri, sorgerà com'è noto, nell'area Movicentro, tra Moncalieri e Trofarello:

"Una location che meglio di tutte risponde ai criteri prefissati. Una scelta che è stata fatta - ha spiegato Saitta - tenendo conto dell'offerta di trasporto pubblico, dei collegamenti stradali e della posizione rispetto al territorio di riferimento". In aula erano presenti anche i tecnici degli assessorati che hanno elaborato il progetto preliminare della scelta dell'area e che durante la seduta hanno documentato come Movicentro non sia stata toccata dagli eventi alluvionali dello scorso novembre.

Mentre il moncalierese è stato particolarmente colpito dagli allagamenti, le vie adiacenti alla zona dove sorgerà l'ospedale unico, sono sempre rimaste percorribili confermando così il basso rischio idrogeologico dell'area. Ma il Movimento 5 Stelle ha manifestato le sue perplessità a proposito della location ove verrà costruito il nuovo nosocomio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale unico, il progetto all'esame delle Commissioni in Consiglio regionale

TorinoToday è in caricamento