Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Apertura dell'udienza del processo Stamina: Vannoni non si presenta

Oggi era prevista l'udienza preliminare: Vannoni non si è presentato in aula. Il suo avvocato ha spiegato che si tratta di un'udienza di carattere procedurale, e non è necessaria la sua presenza

Non si è presentato, Davide Vannoni, all’apertura del primo processo che lo vede protagonista, per l’accusa di tentata truffa ai danni della Regione Piemonte. Il presidente di Stamina Foundation doveva presentarsi in aula alle 9.30 per l’udienza preliminare: la discussione è dunque iniziata senza di lui, alla presenza del giudice e degli avvocati dell’accusato.

Il pm Giancarlo Avenati Bassi ha chiesto per lui il rinvio a giudizio. Roberto Piacentino, difensore di Vannoni, ha però detto che non chiederà né patteggiamenti né riti abbreviati, dichiarando che verrà sostenuto che non si è trattato di truffa. L’assenza di Vannoni è stata giustificata spiegando che quella di oggi è un’udienza di carattere procedurale, e non è strettamente necessaria la sua presenza.

Per Vannoni è però stato deciso che il 3 aprile andrà a giudizio con l'accusa di tentata truffa alla Regione: il gup ha dunque accolto la richiesta del pm Avenati Bassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apertura dell'udienza del processo Stamina: Vannoni non si presenta

TorinoToday è in caricamento