menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scontri durante il derby, processo sospeso per tre tifosi della Juve

Il giudice ha accolto l'istanza dell'avvocato difensore Monica Arossa, la quale ha chiesto che i suoi assistiti fossero "messi alla prova", cioè che possano svolgere un lavoro di pubblica utilità

Processo sospeso per tre dei quattro tifosi della Juventus fermati dopo i fatti - bomba carta compresa - avvenuti prima e durante il derby tra Torino e Juventus dello scorso 26 aprile. Il giudice Alfredo Robledo questa mattina ha accolto l'istanza dell'avvocato difensore Monica Arossa, la quale ha chiesto che i suoi assistiti fossero "messi alla prova", cioè che possano svolgere un lavoro di pubblica utilità.

Per il quarto tifoso invece il giudice non si è ancora espresso.

Scettico sull'accoglimento dell'istanza il pubblico ministero Andrea Padalino, il quale ha commentato dicendo che negli imputati c'è una pericolosità e un'avversione verso il prossimo che si può riprodurre in qualsiasi momento, dunque la "messa alla prova" non servirebbe a molto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento