Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Scontri durante il derby, processo sospeso per tre tifosi della Juve

Il giudice ha accolto l'istanza dell'avvocato difensore Monica Arossa, la quale ha chiesto che i suoi assistiti fossero "messi alla prova", cioè che possano svolgere un lavoro di pubblica utilità

Processo sospeso per tre dei quattro tifosi della Juventus fermati dopo i fatti - bomba carta compresa - avvenuti prima e durante il derby tra Torino e Juventus dello scorso 26 aprile. Il giudice Alfredo Robledo questa mattina ha accolto l'istanza dell'avvocato difensore Monica Arossa, la quale ha chiesto che i suoi assistiti fossero "messi alla prova", cioè che possano svolgere un lavoro di pubblica utilità.

Per il quarto tifoso invece il giudice non si è ancora espresso.

Scettico sull'accoglimento dell'istanza il pubblico ministero Andrea Padalino, il quale ha commentato dicendo che negli imputati c'è una pericolosità e un'avversione verso il prossimo che si può riprodurre in qualsiasi momento, dunque la "messa alla prova" non servirebbe a molto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri durante il derby, processo sospeso per tre tifosi della Juve

TorinoToday è in caricamento