Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

No Tav: Alberto Perino a processo per vilipendio alle forze armate

Nel 2011 avrebbe detto che in Valle di Susa erano presenti "truppe nazifasciste di occupazione". La frase, riportata da un quotidiano, è sempre stata smentita dall'interessato ora chiamato a processo

Alberto Perino, leader storico del movimento No Tav, è accusato di vilipendio alle forze armate per una frase che gli è stata attribuita da un quotidiano. Avrebbe detto che in Valle di Susa erano presenti "truppe nazifasciste di occupazione".

L'interessato ha sempre negato di aver pronunciato quella frase che, secondo l'accusa, sarebbe stata detta nel luglio del 2011, pochi giorni dopo lo sgombero del maxi presidio alla Maddalena di Chiomonte e agli scontri che ne seguirono.

Per procedere contro Perino, la Procura di Torino ha dovuto chiedere ed ottenere l'autorizzazione direttamente dal Ministero della Difesa.

Alberto Perino, leader del movimento No Tav

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No Tav: Alberto Perino a processo per vilipendio alle forze armate

TorinoToday è in caricamento