Cronaca Via Falcone

No Tav: inizia il processo per gli scontri, Palagiustizia paralizzato

Nel Palazzo di Giustizia torinese quest'oggi si è aperta l'udienza preliminare per gli scontri dell'estate scorsa a Chiomonte. La strada davanti al Palazzo di Giustizia è stato occupato da un centinaio di manifestanti

Quest'oggi si apre a Torino l'udienza preliminare del processo per gli scontri al cantiere di Chiomonte della scorsa estate. Quarantasei sono gli imputati. Contro il procedimento un centinaio di attivisti del Movimento No Tav hanno occupato via Fonfalcone, la strada davanti al Palazzo di Giustizia.


I manifestanti, contrari al processo contro i loro compagni, sono arrivati da tutta la Valle di Susa grazie a diversi pullman che hanno fatto il giro e sono giunti direttamente a Torino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No Tav: inizia il processo per gli scontri, Palagiustizia paralizzato

TorinoToday è in caricamento