menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via lunedì il processo per le morti da amianto alla Olivetti: 17 gli imputati, 12 i decessi

La prima seduta l'11 gennaio nell'auditorium di un liceo. Tra le accuse l'omicidio colposo e le lesioni

E’ ufficialmente partito il conto alla rovescia per l’inizio del maxi processo per le morti da amianto alla Olivetti, la storica fabbrica di macchine per scrivere prima e di apparecchi informatici poi, che per oltre un secolo ha scandito la vita della città.

La prima seduta l'11 gennaio in un'aula di giustizia. Fra i 17 imputati, con accuse che vanno dall'omicidio colposo alle lesioni, figurano Carlo De Benedetti, ex amministratore delegato e presidente del Cda fra il 1978 e il 1996, il fratello Franco, ex senatore, l'ex ministro Corrado Passera, banchiere ed ex ministro della Repubblica a e l'imprenditore Roberto Colaninno. 

Al vaglio dei giudici il decesso di dodici ex lavoratori e le malattie di altri due. Tutte causate dall’amianto killer. Il processo si celebra nell'auditorium di un liceo: gli uffici giudiziari eporediesi non dispongono di aule abbastanza grandi.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento