rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Dottoressa a giudizio, curò una malata di melanoma con il metodo Hamer

La paziente morì nel 2014 per le metastasi del tumore

Va a processo Germana Durando, il medico di base torinese accusata di avere provocato, nel 2014, la morte di una donna di 53 anni convincendola a curandorsi un melanoma con il metodo del tedesco Ryke Geerd Hamer, ossia con sedute di psicoterapia e omeopatia.

La decisione è stata presa dal gup Ambra Cerabona nell'udienza preliminare tenutasi stamattina e conclusasi appunto con il rinvio a giudizio.

Il giudice ha però prosciolto l'imputata dall'accusa di avere manomesso le cartelle cliniche della vittima, accogliendo un'istanza dell'avvocato della difesa Stefano Castrale, che aveva eseguito indagini scoprendo che non avrebbe potuto farlo in quanto non ne era mai stata in possesso.

Il processo si aprirà il 5 luglio 2017.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dottoressa a giudizio, curò una malata di melanoma con il metodo Hamer

TorinoToday è in caricamento