Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Si inventò una aggressione No Tav, sarà processato ex autista della Procura

Giuseppe Caggiano racconto il falso dicendo di essere stato aggredito da alcuni estremisti. Il procuratore aggiunto Ausiello lo ha citato in giudizio per simulazione di reato

Sarà processato l’ex autista della procura di Torino, Giuseppe Caggiano, che racconto il falso dicendo di essere stato aggredito da un gruppo di No Tav. Il procuratore aggiunto Sandro Ausiello ha deciso di citarlo in giudizio per simulazione di reato.

L'autista, un ex carabiniere che lavorava con il pm Antonio Rinaudo, magistrato che si occupava delle inchieste sui No Tav, disse che l'11 aprile 2014 era stato avvicinato, percosso e ferito con un'arma da taglio, sotto casa, da un gruppo di estremisti. Ma successivamente ci pensarono le indagini della stessa procura a smascherarlo. L'uomo non ha mai spiegato il motivo del suo comportamento.

La citazione a giudizio risale all'estate dello scorso anno. L’uomo, invece, andrà a processo nel novembre del 2016.no tav

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si inventò una aggressione No Tav, sarà processato ex autista della Procura

TorinoToday è in caricamento