rotate-mobile
Cronaca

Maturità in arrivo per migliaia di torinesi e sul web impazza il "tototema"

Le possibili tracce previste per il tema della prima prova dell'esame di Stato potrebbe rifarsi ad anniversari importanti o fatti di cronca, come l'Expo di Milano o il terrorismo

Poco più di 10 giorni separano migliaia di torinesi da uno dei giorni più importanti della loro vita, quello della maturità. La prima prova - quella del tema in italiano - che dà ufficialmente inizio a uno dei periodi più difficili per gli studenti del quinto anno delle scuole superiori, si svolgerà mercoledì 17 giugno.

Ormai da giorni sul web impazza la ricerca alle possibili tracce, in particolare quelle relative al tototema per la prima prova: anche avere un piccolo spunto o sospetto potrebbe, per molti studenti, rivelarsi fondamentale. Solitamente le tracce del tema della prima prova dell'esame di Stato, si rifanno ad avvenimenti di attualità realmente accaduti durante l'anno, a date importanti o anniversari storici.

Tra le ipotesi che avanzano sul web, infatti, c'è quella relativa all'Expo di Milano, uno degli eventi che sta via via occupando sempre più le pagine dei quotidiani: dagli Stati presenti alla loro storia, dal cibo che questi pubblicizzano ai punti più "ombrosi" della kermesse. Un'altra possibile traccia potrebbe attenere all'Isis e al terrorismo, soprattutto a fronte dei recenti fatti di cronaca che hanno interessato, in particolare, il nostro Paese come l'attentato al museo del Bardo di Tunisi.

A solleticare i responsabili del MIUR incaricati di elaborare le tracce della prima prova, anche la recente elezione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella o l'ormai assodato problema italiano dell'immigrazione clandestina. Possibile traccia potrebbe essere anche quella attinente ai disastri ambientali o sulla missione di Samantha Cristoforetti nello spazio.

Quanto alla seconda prova, in programma per giovedì 18 giugno, questa differisce in base all'indirizzo del proprio percorso di studi. Per gli studenti dei licei classici sarà la volta del Latino, nei licei scientifici vi sarà la prova di Matematica, cosa che non potrà essere data per scontata negli anni prossimi, quando gli studenti potrebbero anche fare i conti con Fisica. Nei licei linguistici la prova sarà di Lingua straniera 1, ossia quella principale.

Per la terza prova, bisognerà, invece attendere lunedì 22 giugno: in questo caso ogni scelta è affidata agli insegnanti di ogni singolo istituto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità in arrivo per migliaia di torinesi e sul web impazza il "tototema"

TorinoToday è in caricamento