menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tregua del caldo afoso, da oggi termometri con massime di 31-32 gradi

Il caldo “afoso” lascia spazio a quello “secco” dopo giorni difficili soprattutto per le persone anziane. Solo ieri sono state oltre 150 le chiamate per problemi respiratori e cardiocircolatori. Il caldo è comunque sempre da bollino rosso

Il caldo afoso dà una tregua ai torinesi e per qualche giorno si avrà “solo” un caldo secco. A dirlo è l’ultimo bollettino dell’Arpa che parla di una diminuzione sensibile di temperatura e di senso di soffocamento. Le massime, per intenderci, passano dalla 37 di ieri, alla 32 di oggi e alla 31 di domani.

Non ci si rilassi troppo però, perché la condizione rimane ugualmente da bollino rosso e tra qualche giorno tornerà l’alta pressione, associata a correnti nordoccidentali.

Il peggio comunque per il momento è passato. L’ultima settimana è stata una delle più calde degli ultimi anni. A patirne maggiormente sono state le persone anziane e i passaggi nei pronto soccorso cittadini sono aumentati negli ultimi giorni. Solo ieri, mercoledì 8 luglio, sono stati oltre 150 gli interventi del 118 in soccorso di ultra settantenni in Torino e provincia. Le problematiche maggiori sono state soprattutto respiratorie e cardiocircolatorie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento