Cronaca

Soldi per il silenzio sul loro rapporto: convalida dell'arresto per la ricattatrice

La donna, di origine rom, è finita in manette nei giorni scorsi; oggi è stato convalidato l'arresto. Ha sottratto al sacerdote 350mila euro

Aveva ricattato un anziano parroco di Torino minacciando di rendere pubblici dei filmati (inesistenti) che avrebbero compromesso il sacerdote: foto e video con la testimonianza dei loro rapporti. Oggi è stato convalidato l'arresto della ricattatrice. Per evitare la divulgazione delle immagini, il parroco aveva consegnato alla sua ricattatrice, una donna di origine rom, 350mila euro.

La vicenda si è svolta nel corso degli ultimi anni, ma la donna è stata arrestata soltanto quando è tornata dalla Romania, forse per tornare alla carica con le richieste di soldi. Somme che però l'arrestata nega che ammontino a quanto dichiarato dal sacerdote: ha ammesso di averlo minacciato e di avergli estorto una volta sola 50mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soldi per il silenzio sul loro rapporto: convalida dell'arresto per la ricattatrice

TorinoToday è in caricamento