Getta i cuccioli dal ponte uccidendoli, individuato e denunciato

I militari e i vigili del fuoco avevano salvato gli otto cuccioli recuperandoli dal greto del torrente Renanchio a Quincinetto, vicino Ivrea, dopo un volo di circa 10 metri. Le povere bestiole erano morte qualche ora dopo al Canile di Caluso

Torrente Quincinetto

E' stato identificato e denunciato l'uomo che, lo scorso 7 novembre, avrebbe causato la morte di otto cuccioli di cane, lanciandoli dal ponte a Quincinetto, nel torinese. L’uomo, 51enne di origini valdostane e abitante a Quincinetto, già noto alle forze dell’ordine poiché sottoposto alla misura di prevenzione dell’avviso orale, è adesso indagato in stato di libertà per i reati di abbandono, maltrattamento e uccisione di animali.

Lo stesso dovrà rispondere anche di violenza privata, per aver impedito a una donna, che si trovava a passare da lì quella sera e che lo avrebbe visto lanciare i cuccioli giù dal ponte, di scendere dall’auto per verificare cosa stesse accadendo, costringendola poi ad andare via. Le indagini dei carabinieri proseguono sotto la direzione della procura di Ivrea anche per verificare il coinvolgimento di eventuali complici nella triste vicenda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari e i vigili del fuoco avevano salvato gli otto cuccioli recuperandoli dal greto del torrente Renanchio a Quincinetto, vicino Ivrea, dopo un volo di circa 10 metri: le povere bestiole erano, però, morte qualche ora dopo al Canile di Caluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apre una nuova azienda: si cercano impiegati, meccanici, verniciatori e altre figure professionali

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

  • Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40 gradi: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento