Cronaca

Falso allarme bomba sul tram 4 a Caio Mario, denunciato un pensionato

Lo scorso 21 novembre l’uomo aveva lasciato incustodita una valigia contenente effetti personali sul tram della linea 4 asserendo al conducente del mezzo che era stata abbandonata da due individui con la barba

Aveva lasciato incustodita una valigia sul tram della linea 4, procurando un falso allarme bomba. I carabinieri della compagnia Torino Mirafiori, in collaborazione con i militari della Tenenza di Settimo Torinese, hanno eseguito un decreto di perquisizione emesso dalla Procura della Repubblica di Torino, con contestuale notifica di informazione di garanzia in ordine al reato di procurato allarme, nei confronti di un 76enne, italiano, abitante a Settimo Torinese, pensionato, incensurato.

Lo scorso 21 novembre, l’uomo aveva lasciato incustodita una valigia, contenente effetti personali, sul tram – linea 4 – della società GTT e aveva segnalato la presenza della borsa (fermata del piazzale Caio Mario, antistante all’ingresso dello stabilimento Fiat Mirafiori), al conducente del mezzo, asserendo che era stata abbandonata da due individui con la barba, non meglio indicati. L’uomo è stato denunciato per procurato allarme.

L’identificazione del pensionato è stata possibile grazie alle immagini di videosorveglianza del gruppo GTT e alla collaborazione degli autisti dei tram, che hanno riconosciuto in quell’uomo un assiduo passeggero dei loro mezzi. I successivi pedinamenti e appostamenti su tram e autobus hanno permesso ai carabinieri di identificare e rintracciare l’uomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falso allarme bomba sul tram 4 a Caio Mario, denunciato un pensionato

TorinoToday è in caricamento