Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Animalisti in protesta contro il palio di Asti: "Già morti 12 cavalli"

Il presidio, organizzato in occasione del palio, servirà anche a protestare in generale contro lo sfruttamento degli animali durante le feste di paese

La Lav (Lega antivivisezione) sta organizzando un presidio di protesta contro il palio di Asti e contro l'utilizzo degli animali nelle feste di paese. Gli attivisti saranno presenti in piazza Alfieri (Asti), dalle ore 14.30, insieme ad altre associazioni ed animalisti, "per dire no allo sfruttamento dei cavalli".
 
"I cavalli - afferma la Lav - sono, protagonisti senza possibilità di scelta di un palio antico, che ebbe inizio nel 1275, quando gli astigiani devastarono con una corsa a cavallo i vigneti sotto le mura della città nemica, Alba. Sono passati secoli, cambiati usi e costumi, abbandonate vecchie tradizioni, ma il palio c'é ancora. E in nome di quella ormai lontanissima devastazione ai danni di Alba, nella città di Asti sono morti 12 cavalli".
 
(ANSA)
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Animalisti in protesta contro il palio di Asti: "Già morti 12 cavalli"

TorinoToday è in caricamento