Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Barriera di Milano / Via Montanaro

Presidio dei comitati contro lo spaccio, San Salvario si allea con Barriera

Le famiglie scese in strada hanno manifestato pacificamente per chiedere la liberazione del quartiere dai pusher e dai delinquenti

Da una parte gli antagonisti, dall’altra i residenti del quartiere. Un centinaio di persone hanno partecipato al presidio anti-spaccio tra corso Palermo e via Baltea.

Un evento organizzato dal neo comitato “Noi di Barriera” assieme al comitato San Salvario Bramante.

Le famiglie scese in strada hanno manifestato pacificamente per chiedere la liberazione del quartiere dagli spacciatori e dai delinquenti. Armati soltanto di bandiere tricolore. “Qui per riprenderci il territorio – spiega racconta Alberto Barona, portavoce del comitato di Barriera -. Le strade e i giardini sono diventati affare dei pusher. Noi, però, non vogliamo arrenderci».

In Barriera continuano le operazioni di polizia, ancora troppo poco secondo Matteo Rossino del comitato San Salvario. “Ci sono solo più i cittadini a lottare per i loro quartieri. Ma finchè questi spacciatori torneranno sempre in libertà la battaglia non finirà mai”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presidio dei comitati contro lo spaccio, San Salvario si allea con Barriera

TorinoToday è in caricamento